Si possono imparare tante cose su una persona se sappiamo quello che legge.
Ecco una selezione degli ultimi libri che ho letto. Solo i più interessanti, capita di leggere anche libri di cui non vale la pena di parlare più di tanto.

Migliori libri letti nel 2018

(in lavorazione)

Migliori libri letti nel 2017

Trilogia Fionavar – Gavriel Kay
La misura della felicità – Zevin
The productivity project – Bailey
Tools of titans – Tim Ferriss
Masters of doom – David Kushner
La finestra sul vuoto – Chandler
The last viking – Coates
La terapia – Fitzek

Migliori libri letti nel 2016

The big short – Lewis
Tartarughe divine – Pratchett
Cose fragili – Gaiman
In the plex – Levy
Everything is going to kill everybody – Brockway
Analytics one hour a day – Avinash
Guerra di strategie – Bujold
Alvin l’apprendista – Scott Card
Il gioco di ender – Scott Card
The startup of you – Hoffman
Brevità della vita / Provvidenza – Seneca

Migliori libri letti nel 2015

Confession of a D list supervillain – Bernheim
La dittatura delle abitudini – Duhigg
Essentialism – Greg Mckeow
Dream Team – Mccallum
Società a costo marginale zero – Rifkin
Creativity inc – Cantrell
The happines project – Gretchen
The social conquest of hearth – Wilson
Nonzero – Wright
Fight club (inglese) – Palahniuk
L’ultimo cavaliere – King
Sta scherzando mr Feynman – Feynman
The one thing – Keller