Un bravo SEO deve continuamente studiare e imparare cose nuove. Credo che negli anni in cui ho fatto il mio lavoro ci sono principi che sono rimasti immutabili, e tecniche e strategie che continueranno a funzionare, ma tante altre cose hanno una data di scadenza molto più veloce.

Un SEO che è stato un anno “fuori dal giro”, se non ha una formazione di alto livello, rischia di essere allo stesso livello di un entusiasta neofita con un anno di esperienza seria e recente.

Per questo nel tempo mi sono costruito la mia lista di riferimenti e blog dove andare a leggere cosa succede, cosa si sperimenta e cosa cambia nel mondo SEO e SEM. Siti con contenuti interessanti, aggiornati, affidabili in un mare di personaggi e contenuti quantomeno discutibili.

  • Moz: non può mancare da nessuna lista. Moz rimane la bibbia per chi inizia in questo settore, ma anche per chi vuole approfondire i tanti temi legati alla SEO in tutte le sue forme white hat
  • Search Engine Journal: una quantità di articoli, spesso interessanti, su tanti aspetti della SEO e della SEM. Contenuti che trattano spesso un tema specifico, e bisogna fare un bel pò di selezione per non perdere troppo tempo, ma un’altra risorsa importantissima
  • Search Engine Watch: notizie, trend, nuove mode e discussioni su quello che succede nei motori di ricerca e dintorni. Per avere il polso delle novità è una buona base di partenza
  • SEO Book: per il SEO raffinato che non vuole solo tattiche rapide, ma andare in profondità e capire meglio i grandi temi. Pochi aggiornamenti, ma poderosi
  • Tagliaerbe: l’unica risorsa italiana che mi sento di consigliare, utile anche per chi non mastica inglese perché riprende e commenta spesso gli articoli più interessanti in lingua
  • Word Stream: una risorsa interessante e sempre piena di nuovi spunti per chi è una figura un pò ibrida tra SEO, SEM e social
  • Search engine Land (local): una risorsa molto utile per chi, come me, si muove nel SEO locale che è una bestia spesso completamente diversa da quella con cui lavorano i grandi nomi
  • SEO round table : ottima risorsa per le notizie del mondo SEO come aggiornamenti all’algoritmo, dichiarazioni di Google e gli aspetti più “ufficiali” del nostro mondo
  • Mike Blumenthal : un esperto di Google MyBusiness e dintorni, altra risorsa fondamentale per chi lavora con clienti interessati al livello locale

Credo che una lista come questa possa soddisfare il 90% delle necessità di chiunque, e anche così vi serviranno intelligenza ed esperienza per fare selezione e leggere solo i post davvero interessanti.

Ci sono decine di altri bravissimi professionisti che scrivono, e di altre agenzie capaci di produrre contenuti di alta qualità. Vi lascio un piccolo assaggio di alcuni dei miei preferiti

  • Occam’s Razor : un SEO che non sa di Analytics è un SEO scarso, e pochi ne parlano meglio di Avinash. Non consigliato a chi è alle prime armi
  • EVE Milano : un blog dedicato a tanti aspetti più o meno tecnici della SEO, chiaro, utile e in italiano. L’Aranzulla per SEO in cerca di una soluzione già pronta a qualche piccolo problema
  • Yoast blog : il loro plugin viene usato dalla maggior parte dei siti WordPress (anche se non dai miei), quindi sanno di cosa parlano
  • Giorgio Tave : un pezzo di storia dell’Internet italiano, soprattutto per chi lo costruisce e non si limita a usarlo. Può aiutare soprattutto i neofiti
  • Distilled : il blog di una grossa agenzia di marketing online, che da anni crea contenuti di qualità
  • SEO garden : interviste e articoli molto interessanti da parte di uno che di SEO ne sa parecchio
  • SEO by the sea : un blog che studia le mosse di Google a partire dai brevetti che registra. Per veri intenditori